Polisportiva Madignanese

Cerca

Webmaster

Trovaci su Facebook

Sei in Home page > Le discipline > Ciclismo Amatori > Cicloamatori, Giro dei Laghi. Breve resoconto di un'avventura in amicizia e compagnia

Contenuto

Cicloamatori, Giro dei Laghi. Breve resoconto di un'avventura in amicizia e compagnia

| | 620 letture

Con partenza alle sei di sabato 7 maggio atleti del gruppo cicloamatori della polisportiva Madignanese hanno dato il via ad una nuova avventura su due ruote. Il tour è quello del giro dei laghi Maggiore, Lugano e Lecco.

La prima tappa, sotto un timido sole, è stata percorsa da Madignano a Verbania transitando lungo la bellissima ciclabile parallela al Naviglio Grande prima ed il Ticino poi, fino allo sbocco sul lago all'altezza di Sesto Calende. Alle ore 16.30 il gruppo è arrivato a destinazione pernottando presso un campeggio di Verbania.

Passaggio sotto la pioggiaLa mattina seguente sveglia alle sette per caricare le bici con i bagagli e predisporre l'abbigliamento in assetto pioggia, riscontrate le condizioni metereologiche avverse. Colazione e partenza con destinazione Como circumnavigando tutto il lago Maggiore; tuttavia, per un errore di navigazione, la giornata si è rivelata molto più difficile del previsto. Dopo un'impegnativa salita gli “eroi” si sono accorti che erano fuori strada e cosi, deviazione verso il lago di Lugano portando la lunghezza della tappa dai previsti 120 ai 160 km, oltrepassando più volte il confine italo-svizzero. Alla fine, alle ore venti il gruppo è giunto presso la struttura di Villa Olmo dove, dopo un'abbondante e meritata cena i cavalieri su mezzi meccanici si sono infilati... dritti sotto le coperte.

Lunedì mattina il maltempo è perdurato e il transito lungo le sponde lariana e lecchese del lago di Como è avvenuto sotto la pioggia. Alle ore 17.00, al termine della tappa lunga circa 120 km, gli amici cicloamatori sono giunti a Mandello del Lario – località nota per essere la sede della fabbrica delle moto Guzzi – dove si sono adeguatamente ristorati, festeggiando, tra l'altro, il compleanno dell'amica Mery.

Arrivo a MadignanoMartedì mattina partenza per il rientro verso Madignano sotto una fortissima pioggia che li ha accompagnati fino sulla ciclabile di Lecco percorsa con molta gioia e spensieratezza visto che le famiglie li attendevano... L'arrivo a Madignano è avvenuto verso le ore sedici, là dove erano partiti sabato mattina presso la chiesa parrocchiale dopo la benedizione di don Remo.

Roby la voce del gruppo, Ivano la mente, Mery la mamma, Beppe il vero atleta, Claudio il simpaticissimo, Simone il giovane alla prima esperienza, Carlo il naif del gruppo ed Adriano il relatore... questi i componenti della bellissima spedizione.

Il paradiso in terra non esiste, ma chi va in bicicletta ci arriverà comunque

A.B