Polisportiva Madignanese

Cerca

Webmaster

Trovaci su Facebook

Sei in Home page > Le discipline > Ciclismo Amatori > Con l'acqua e con il fango: non si smette mai di pedalare

Contenuto

Con l'acqua e con il fango: non si smette mai di pedalare

| | 59 letture

Il freddo inizia a pungere, l'acqua ha dato il suo bel da fare, ma chi non ha mai pensato di smettere sono gli atleti biancorossi della Polisportiva Madignanese.

Parliamno del gruppo cicloamatori che con le loro mountain bike continuano a scorrazzare per le campagne cremasche incuranti del maltempo e del freddo che mette a dura prova il fisico (fisicone...?) di questi amanti delle ruote grasse.

Ogni due, tre giorni son sempre almeno una decina gli amanti di questo sport che si incontrano per trascorrere qualche ora di sana amicizia fatta di sfida e sfottò ed ogni volta è un successo.

Ora il pensiero è rivolto alla gara piu' sentita di tutta l'annata ,ovvero la cena sociale che si terrà il 14 dicembre presso l'osteria Breda a Fiesco, dove verrà assegnato l'ormai ambito premio Ciaparat, che verrà consegnato all'atleta che si è distinto in prestazioni acrobatiche di salto dalla bicicletta (in termini tecnici: cadute) durante tutto il 2018.

Durante la cena verrà esposto il programma del 2019 ,fatto di ancor piu' importanti sorprese grazie anche ad una forza lavoro che va ad aumentare grazie a coloro... che andranno in pensione!

Vi ricordiamo che non è mai troppo tardi per dedicarsi allo sport e questo gruppo attente tutti coloro che vogliano provare il brivido del fuoristrada su due ruote.

Per concludere vi lasciamo con una bellissima citazione: "Non si smette di pedalare quando si invecchia, si invecchia quando si smette di pedalare".

Foto di gruppo